giovedì 16 febbraio 2017

Significato della canzone Oronero di Giorgia

"Oronero" di Giorgia è una delle canzoni che stanno trasmettendo parecchio in radio in questo momento. Il brano è scritto da Emanuel Lo, vero nome Emanuel Lo Iacono, cantautore, musicista, ballerino e coreografo italiano.

La canzone è molto bella e Giorgia ha una voce strepitosa ma ascoltandola mi sono chiesta quale fosse il vero significato di Oronero.

Il significato della canzone "Oronero" di Giorgia è un racconto che parte quasi a bassa voce per poi esplodere nella parte finale. E' una denuncia per tutti quelli che giudicano dall'esterno, quelli che probabilmente vedono una donna che è cambiata e non si accorgono né si chiedono perché: "dicono di me non sono più com'ero". Parlano e giudicano, "la donna senza cuore che vorrebbe solo trovare amore" e "Parlano di me, Una donna facile, Con le difficoltà, Di un giorno semplice".

"Oronero" vuole denunciare l'abuso del giudizio. L'«oro nero» nel suo significato primario è il petrolio, considerato per lungo tempo e culturalmente prodotto di valore e preziosissimo, in questo brano diventa ciò che è davvero. L'Oronero sono gli altri, sono un materiale che inquina, un veleno che trasforma in cose brutte ciò su cui si poggia. E questo è perché spesso gli altri ti giudicano mentre sei in un momento fragile e fai cose forse che non approvano o che non si aspettano avresti fatto.
Gli altri non ascoltano, non cercano di comprenderti, non provano empatia né a mettersi nei tuoi panni.

Giorgia canta "la gente giudica e non sa neanche lei perché. Parlano di me che non mi amo davvero, ma una carezza sul mio viso la vorrei sul serio" e aggiunge "Dicono di me, Non sono più com'ero, E questa sono io, non lo voglio l'oronero".


"Oronero", ecco il testo della canzone di Giorgia

Parlano di me

Una donna facile

Con le difficoltà

Di un giorno semplice

Parlano di te

Che sei fragile

Ma cammini a testa alta senza chiedere

Parlano di lui

Uno stronzo senza fine

Che si perde sotto le prime luci di aprile

Dicono di me

Che rimarrò da sola

Ma nel tempo ho scelto e so che ne rimarrà una di me

Una di me



Parlano di te

Che non hai regole

La gente parla quando non ascolta neanche sé

Parlano di me

Che non mi amo davvero

Ma una carezza sul mio viso è il mio primo pensiero

Parlano di noi

E abbiamo tutti contro

Ma tu sei come me

So che rimarrai al mio fianco

Dicono di me

Non sono più com'ero

E questa sono io e loro sono oronero

Oronero

Oronero


Parlano di te

Un uomo che si perde

Ma dà un abbraccio alla vita che poi lui protegge

Parlano di lei

Una donna senza cuore

Ma che chiede solamente di trovare amore

Dicono di me

Che non so consolare

Ma sono qui davanti a te, mi prendo il tuo dolore

Parla un po' con me

Che sono come te

E le parole sono armi e sanno fare male

Devi saperle usare



Parlano di te

Che non hai regole

La gente giudica e non sa neanche lei perché

Parlano di me

Che non mi amo davvero

Ma una carezza sul mio viso la vorrei sul serio

Parlano di noi

E abbiamo tutti contro

Ma tu sei come me

So che rimarrai al mio fianco

Dicono di me

Non sono più com'ero

E questa sono io, non lo voglio l'oronero

Oronero

Oronero



Parlano di te

Che tu non puoi cambiare

Ma nella vita hai fatto passi per potere amare

Parlano di me

Ci credo per davvero

Le tue parole sono oro

Basta oronero

"Oronero", ecco il video della canzone di Giorgia


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...